Sampsistemi Wire and cable strand

I trefoli sono il prodotto finale del processo di trefolatura, in cui i conduttori o i cavi con una data sezione circolare vengono ritorti per formare un conduttore con una sezione maggiore. Lo scopo è di migliorare le proprietà meccaniche (cioè la flessibilità), la resistenza alle vibrazioni, la movimentazione e preparare il conduttore per il successivo processo di trefolatura o di isolamento e rivestimento.

Il passo di riunitura e la direzione della torsione caratterizzano la definizione del trefolo. Le due direzioni di torsione possibili sono con passo che ruota verso sinistra (antiorario) e con passo che ruota verso destra (senso orario), di solito indicate rispettivamente con S e Z.

I trefoli possono essere suddivisi in tre tipologie a seconda della loro costruzione:

  • Trefolo a Fascio: I trefoli a fascio sono insiemi prodotti in una fase con fili singoli o fasci multifilo. La struttura è irregolare, la direzione del passo può essere S o Z. In questo tipo di trefolo, la posizione del singolo filo non è definita chiaramente. La superficie esterna è irregolare e il diametro e la rotondità non sono precisi. Questo tipo di trefolo non è adatto al processo di isolamento a pareti sottili. Questo fascio è adatto per cavi flessibili, cavi per l’edilizia, cavi di controllo ecc.
  • Trefolo Concentrico: Questo tipo di trefolo ha una costruzione regolare con un numero simmetrico di fili (1+6+12+18+24+30). Il conduttore ha 7, 19, 37, 61 o 91 fili.
  • I trefoli concentrici possono essere divisi in trefoli completamente concentrici e trefoli unilay. I trefoli completamente concentrici hanno direzioni del passo diverse degli strati successivi, dagli strati interni a quelli esterni; i trefoli unilay hanno direzioni del passo uniformi.
  • Le caratteristiche comuni a tutti i conduttori concentrici sono la precisione della superficie dello strato esterno e la precisione del diametro del conduttore. Questo tipo di trefolo è particolarmente adatto al processo di isolamento a pareti sottili che richiede materiali di isolamento di alta qualità.
  • Trefolo Semi-concentrico: A differenza del trefolo concentrico, questo tipo di trefolo ha una costruzione regolare ma non un numero simmetrico di fili (2+8+4; 3+9+16 ecc.). Gli strati esterni sono regolari intorno al filo centrale e la superficie esterna è regolare. Questi trefoli sono adatti per l’isolamento a pareti sottili
  • I conduttori a trefolo concentrici o semiconcentrici possono essere compattati con rulli o punzoni per ottenere una superficie esterna molto liscia con un diametro esterno minimo del conduttore, riducendo così anche la quantità di isolante usato nel processo di isolamento.

Il termine trefolo talvolta indica un gruppo di 7, 19 o 37 fasci o trefoli concentrici con costruzione regolare. In questo caso ci si riferisce a questi cavi rispettivamente con i termini inglesi Rope Lay Bunch Stranded (ASTM B-172) o Rope Lay Concentric Stranded (ASTM B-173).

Sampsistemi, grazie alla sua storia ricca di tecnologia, all’esperienza e ai recenti sviluppi, è in grado di fornire soluzioni personalizzate in grado di soddisfare ogni esigenza. Le macchine per la trefolatura a Doppia Torsione Sampsistemi sono progettate per bobine con diametro della flangia compreso tra 100 mm e 1250 mm, per la riunitura di conduttori in rame e alluminio e per la riunitura di cavi isolati idonei alla messa in posa od al processo di guaina. La piattaforma Sampsistemiè completata da una vasta gamma di svolgitori con processo dinamico e/o statico e da vari accessori come il pretorcitore, l’applicatore nastro ecc.