La produzione dei cavi coassiali, i principali parametri.

produzione-cavi-coassiali-principali-parametri

Il processo di progettazione dei cavi coassiali è fondamentale per la performance finale del prodotto. Tuttavia, ci sono dei parametri che devono essere presi in considerazione durante la fase di produzione. I principali sono elencati di seguito:

  • Impedenza caratteristica “Zo
  • Capacità “C”
  • Attenuazione “α”
  • Potenza trasmissibile
  • Velocità di propagazione “Vp”

È importante, in particolare per i sistemi di trasmissione ad alta frequenza, che l’impedenza caratteristica “Zodel cavo (espressa in Ohm) corrisponda a quella del sistema ricevente. Questo perché qualsiasi differenza della impedenza caratteristica alla giunzione impatta notevolmente sulla qualità del segnale. Analogamente, distorsioni e perdita di segnale possono essere causati da una non costanza tra la qualità del conduttore, uniformità del dielettrico e geometria del cavo.

La capacità “C” (misurata in Farad) è importante per capire la capacità del materiale dielettrico di conservare la carica dielettrica. Per le linee di trasmissione dati è ideale usare i cavi coassiali con bassa capacità prodotti con materiali con bassa costante dielettrica (come polipropilene).

L’attenuazione “α”, misurata in dB, è necessaria poiché determina il livello di trasmissione della linea, che è determinato dal rapporto tra il voltaggio di entrata e quello di uscita. Inoltre provoca una perdita di segnale e l’abbassamento nel picco di voltaggio ed è generata da due fattori principalmente:

  • Perdita resistiva dei conduttori
  • Perdita nel dielettrico

Il riscaldamento del cavo e la temperatura di rammollimento del dielettrico hanno un impatto notevole sulla potenza trasmissibile. Infatti, la perdita del riscaldamento di calore è direttamente proporzionale alla frequenza, al fattore di dissipazione e alla costante dielettrica. Di conseguenza la potenza trasmissibile dipende da tre elementi:

  • Materiale e dimensione cavo
  • Temperatura ambiente
  • Riflessioni

La velocità di propagazione “Vp”, misurata in percentuale, rappresenta il tempo richiesto da parte di un segnale di passare attraverso la linea di trasmissione.

Un processo di produzione dei cavi coassiali approssimato che provoca irregolarità nelle dimensioni e nel materiale lungo la linea ha un’influenza nell’impedenza caratteristica. Infatti ad ogni variazione di impedenza si perde una porzione di segnale.

L’industria del cavo usa come indicatore per valutare la qualità dei cavi l’uniformità della perdita del ritorno. Tuttavia, il mercato preferisce usare la SRL, Structural Return Loss. Di conseguenza le fasi di produzione sono essenziali ed estremamente importanti per il raggiungimento di un prodotto finale di qualità. Ci sono molti parametri e elementi da prendere in considerazione. Questi sono solo una parte. Tuttavia, evidenziano in maniera molto chiara l’importanza di scegliere un fornitore di linee di estrusione che abbia una conoscenza profonda della materia e con un’esperienza solida ed efficace.