Alluminio in-house test

Sampsistemi aluminum test

Durante l’ultima settimana di giugno, diverse aziende hanno visitato lo stabilimento produttivo di Sampsistemi per assistere ai test sulla trafilatura e ricottura in linea di fili di alluminio.

L’Alluminio è un buon conduttore termico ed elettrico che ha sostituito il rame in molte applicazioni elettriche. L’alluminio in confronto al rame a parità di trasporto di corrente ha un peso minore. Sebbene utilizzato da svariati anni nel settore della distribuzione di energia (es. cavi MV e LC  come anche OHL e OPGW), il settore automotive rappresenta un potenziale di crescita brillante per i fili e i cavi in alluminio. Poiché i produttori di auto e i fornitori sono continuamente alla ricerca di nuove soluzione per ridurre il peso, l’alluminio è un candidato ideale per tutte le applicazioni che richiedono il trasporto di molta corrente, come ad esempio i cavi sotto il cofano delle auto. In sostanza, l’alluminio gioca un ruolo importante in ogni settore dove la riduzione del peso ha un’importanza cruciale.

Ci sono svariate sfide nella trafila e ricottura in linea del filo di alluminio. Tuttavia i test fatti nello stabilimento di Sampsistemi hanno mostrato il successo della linea in termini di performance e affidabilità.

La trafilatrice multifilo DM Sampsistemi è caratterizzata dalla divisione della trasmissione in due o più sezioni indipendenti e separate, dotate di motori servo assistiti in AC. Questo permette il recupero di slittamento tra ogni sezione e l’ingresso filo. Una macchina a 22 passi e 3 motori ha un massimo slittamento in ingresso filo del 12-12% e riduce lo slittamento alla separazione di ca. 5%. La riduzione di slittamento e il miglioramento nella qualità delle trasmissioni, delle portate, delle guarnizioni etc., ha permesso la riduzione di consumo di energia fino al 10-15%, abbattendo di conseguenza i costi di produzione. Per produrre il più efficiente filo in alluminio la ricottura deve soddisfare vari requisiti: deve includere un numero di caratteristiche tecniche rilevanti quali atmosfera protettiva nel percorso di pre-riscaldo, tecnologia multimotore, lunghezza pre-riscaldo regolabile, un guida filo dedicato prima degli anelli di contatto e un dispositivo di pulizia sugli anelli di ricottura.

Come da sua tradizione, Sampsistemi continua ad avere un occhio di riguardo nei confronti dell’innovazione tecnologica a vantaggio della produttività ed efficienza dei propri clienti. Le aspettative su questi test non sono state disattese.